Home Neurologo

Il progetto ENCORE-MS affronta la tematica relativa al trasferimento delle informazioni provenienti dalla ricerca clinica nel campo della sclerosi multipla.

 

La sintesi dei risultati di studi randomizzati controllati sull’efficacia e sicurezza dei farmaci è un aspetto fondamentale nel complesso processo decisionale che porta il neurologo a stabilire quale trattamento prescrivere al proprio assistito e per informare il decisore sanitario su quali interventi confrontare nelle ricerche da finanziare.

Tra le metodologie di sintesi più utilizzate quella che sta ricevendo particolari attenzioni prende il nome di Network Meta-Analisi (NMA). Questo metodo, che tiene in considerazione tutta l’informazione, sia diretta sia indiretta, disponibile sull’efficacia e sicurezza dei farmaci sperimentati, ha due caratteristiche che lo distinguono e lo fanno preferire agli altri. La prima, riguarda la sua modalità di rappresentazione grafica dei risultati che consente di mostrare quali e quanti farmaci sono stati valutati e confrontati nelle sperimentazioni effettuate. La seconda concerne la sua capacità di fornire una gerarchia degli interventi sulla base della loro efficacia e sicurezza stimata sulla base di tutta l’evidenza disponibile. Visto il rapido impiego del metodo nella ricerca clinica si è ritenuta necessaria una indagine che valutasse il grado di conoscenza della metodologia di sintesi e il grado di fiducia riposto nei risultati ottenuti da chi lo utilizza. Il questionario inoltre si prefigge di raccogliere informazioni e suggerimenti per migliorare le modalità di presentazione dei risultati provenienti dalle NMA in modo che siano più utili per prendere o condividere decisioni su quale intervento farmacologico suggerire nella pratica clinica o nella ricerca.

L’indagine è rivolta a quattro specifici gruppi di persone che consideriamo essere gli usufruitori più interessati alla sintesi delle informazioni: neurologi, persone con sclerosi multipla e loro familiari, giornalisti scientifici e decisori sanitari.

Per partecipare a questo progetto le chiediamo di rispondere al questionario!